Sanvitale, L’INIZIO E’ IN AUTUNNO

Michele, uno psichiatra demotivato nel lavoro, con una difficile situazione sentimentale, conosce in un ristorante dove solitamente mangia, nelle vicinanze di S. Pietro a Roma, Hiroschi, italiano di origine giapponese che oltre ad avere una vita affettiva più complicata di quella della sua, è custode di un segreto molto particolare.
Il vero nodo della trama è infatti la rivelazione che nel restauro della Cappella Sistina, eseguito da uno staff di giapponesi, non senza polemiche per i risultati, come ricordiamo il volto di Gesù è stato falsificato: forse da lui – Hiroschi – o forse da un altro. A questo punto la narrazione diventa incalzante, così come le vicende dei personaggi che si susseguono drammatiche e sconvolgenti, alla ricerca della verità. Ma nelle incertezze, nello smarrimento, nella falsa pista e nelle false speranze la verità, sembra dirci l’autrice, è difficile da riconoscere e accertare.
La scrittura ricca e vivace segue il ritmo degli avvenimenti; accurate, profonde, coinvolgenti sono le descrizioni e le figure dei protagonisti.

Francesca Sanvitale, L’inizio è in autunno
Einaudi 2008, euro 17,50 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...