Byatt, POSSESSIONE

L’autrice è professoressa di letteratura inglese, è una ricercatrice, è una scrittrice studiosa e tutta la sua competenza è tradotta in questo libro piacevolissimo. Si sviluppa in maniera colta, infatti: è un romanzo nel romanzo, c’è tanta poesia dell’ ‘800 ma il racconto è anche una ricerca storica; un po’ come se la letteratura parlasse di se stessa.
Narra comunque semplicemente di un incontro fra un romantico e libero amore vittoriano e un amore moderno, in cui i due protagonisti altrettanto romantici, presentandosi ben più strutturati, rigidi e censurati ricercano in realtà se stessi.
Una forma di suspence viene delineata così felicemente da permettere alla lettrice/lettore di immaginare con anticipo la conclusione e questo è un ulteriore piacere dell’incontro con l’autrice.

A.S. Byatt, Possessione
Einaudi 1994, euro 15,00

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...