Gli occhi dell’amore

Gli occhi dell'amore

Harry Gibson e Miss Diver si sono conosciuto a un ballo in costume, lei vestita da ballerina spagnola, lui da sacchetto di carta. Lei piccola, secca e bruttina, lui grassoccio e massiccio. È amore a prima vista e, per quanto leggermente ridicola, la loro unione si rivela felice e duratura. Ma quando l’azienda di pellicce di Harry è sull’orlo del fallimento, l’unica soluzione per farla sopravvivere è che in cambio di denaro fresco lui sposi la “non sposabile” figlia di Mr Joyce, una donna di età indefinibile, acida, antipatica, brutta. Miss Diver viene lasciata senza un penny e deve prendersi in casa un pensionante, che erroneamente pensa che la sua affittacamere sia ricca… Tutti loro vengono tenuti d’occhio dalla nipote di Miss Diver, Martha, una bambina cicciotta e poco attraente con un certo genio artistico. La storia di un amore dolce e segreto, del senso del dovere e di cosa obbliga a fare, di come i sentimenti possano alterare la realtà; una commedia romantica, velata del più puro umorismo britannico, fresca oggi come quando fu scritta nel 1957.

Margery Sharp, Gli occhi dell’amore

 

(Ed. astoria, 2014)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...