In no time

In no time

Le parole di Virginia Woolf sono affilati coltelli che intimidiscono il banale proposito di volerle classificare ed addomesticare in concetti ed ipotesi di indulgente pensiero. Esse esortano anche il più mite intelletto all’investigazione ed alla messa in questione, all’azzardo coerente ed alla riflessione attenta. Dall’evidenza del Tempo al reperimento della Forma e della Verità, si dipana una serrata analisi sui personaggi e le parole woolfiani che evidenzia quanto l’esperienza di scrittura di un romanzo sia la messa in atto di un processo creativo che possibilizza e progetta la vita. È il sentire l’emozione che si fa alone di verità, è l’emozione che organizza la forma, che scopre e inventa l’immagine delle parole che non mettono ordine, ma mantengono il dubbio e l’incertezza.

Sara Matetich, In no time. Forme di vita, tempo e verità in Virginia Woolf

Ed. Mimesis Filosofie, 2013

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...