Dalla Costa, Un lavoro d’amore

Tra i preziosi acquisiti recentemente dalla Libreria:

DSCF6314

In che cosa consiste esattamente la specificità della violenza subita dalla donna? In che termini è funzionale rispetto all’organizzazione e alla divisione sociale del lavoro? Qual è il ruolo del maschio, del capitale, dello Stato, rispetto ad essa? Forme di violenza apparentemente immutate da secoli (quali le percosse, l’omicidio, ecc.) e in particolare quelle di violenza sessuale (quali lo stupro, l’incesto, ecc.) che funzione specifica assumono nella società capitalistica? Sono diminuiti o aumentati gli stupri? E qual è il percorso di controviolenza che le donne hanno espresso in questi anni?

Giovanna Franca Dalla Costa, Un lavoro d’amore. La violenza fisica come componente essenziale del ‘trattamento’ maschile nei confronti delle donne
Edizioni delle donne, 1978

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...