De Cèspedes, Nessuno torna indietro

Tra i preziosi acquisiti recentemente dalla Libreria:

DSCF6316

Il primo romanzo di Alba De Cèspedes, pubblicato nel 1938 e scampato alla censura del regime fascista grazie alla volontà di Arnoldo Mondadori, caro amico dell’autrice.
Nessuno torna indietro narra le vicende di Augusta, Xenia, Silvia ed Emanuela, ospiti di un collegio femminile gestito da suore, che la notte si incontrano per discutere della propria vita. In un momento storico in cui il solo ruolo ritenuto idoneo per le donne era quello di moglie e madre, il romanzo offriva modelli alternativi, raccontando una femminilità appassionata, libera e indipendente.

Alba De Cèspedes, Nessuno torna indietro
Mondadori, 1938

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...